La nascita, l’evoluzione ed i segreti di Bad in un articolo unico nel suo genere

5 mesi di ricerca, centinaia di ore a riascoltare ed a rivedere tutte le esibizioni Live di Bad (circa 500). Un articolo incredibile, emozionante ed unico su una delle piu’ coinvolgenti canzoni degli U2. Grazie Remy, per questa gemma, grazie amico mio.

Chiedete a un fan degli U2 di nominare le canzoni dal vivo più iconiche degli U2 e ci sono buone probabilità che Bad sia molto presente. Sono tornato indietro nel tempo e ho ascoltato quasi tutte le performance dal vivo di Bad per cercare di capire come questa canzone è diventata così speciale. Lungo la strada ho fatto un elenco delle migliori performance, discorsi, frammenti, collaborazioni e molto altro. Questo articolo è il mio viaggio per iscritto!

BonoBad2

Ascoltando la stessa canzone centinaia di volte

Gli amici mi hanno definito pazzo quando ho condiviso la mia intenzione di ascoltare ogni performance dal vivo di Bad, sapendo che ce ne sono circa 500. Hanno predetto che mi sarei ammalato della canzone lungo la strada. Ma non l’ho fatto. Continuo ad ascoltare Bad ogni giorno e comunque vorrei che la canzone fosse in cima alla mia lista di richieste per il prossimo show degli U2. La canzone è arrivata a me e probabilmente non mi lascerà mai andare. Per me Bad è su un altro livello ed è la canzone dal vivo più iconica che un artista abbia mai suonato. Dal momento che mi rendo conto che questa cronologia è tanto soggettiva quanto può permettermi di elencare gli elementi che per me fanno una grande performance dal vivo di Bad, in modo da capire il mio processo decisionale: discorso, frammenti, emozioni, energia.

La mia top 5 personale in ordine cronologico:

1985-04-15 – East Rutherford (“18 min, discorso di Springsteen, sing-along, wow”)
1987-05-27 – Roma (“Pazze emozioni, ottimo discorso “)
26-11-2005 – Montreal (” Con Daniel Lanois, ottimo frammento di The Maker Snippet  “)
2017-07-15 – Roma (” Discorsi straordinari, i migliori discorsi vocali ed emotivi “)
2017-10-21 – Sao Paulo (“Incredibilmente potente Waters of March snippet, 2 min!”)

Continua a leggere per un elenco più lungo di ogni categoria e un elenco di performance imperdibili per tour insieme a video e audio.

The Unforgettable Fire Tour (1984-1985)

Fino ad oggi, Bad è stata eseguita 549 volte. Tutto è iniziato il 18 ottobre 1984 a Lione, in Francia. Circa 3 settimane dopo, Bono ha iniziato la canzone cantando ” Time is on my side” , il primo frammento registrato. Il primo di molti a venire.

“Ho scritto questa canzone per un mio amico e poi ho scoperto che l’ho scritta per me, perché puoi essere dipendente da qualsiasi cosa” – Bono, 1984

Le esibizioni nel The Unforgettable Fire Tour sono spesso precedute da un breve discorso (senza musica) in cui Bono racconta il significato della canzone, spesso riferendosi a Dublino ( “Dublino non è sempre una città equa” ) e alla dipendenza. Le prime esibizioni nel 1984 durarono tra i 6 e gli 8 minuti, che si estesero in media da 10 a 13 minuti nel 1985 con l’aggiunta di frammenti come Ruby Tuesday , Sympathy For The Devil e Come On Down , quest’ultimo più simile a Bongolese trasformato in un snippet nella categoria Shine Like Stars o Hear Us Coming.

“Bad non riesce a iniziare, quindi Bono inizia a raccontare barzellette: ‘Un sandwich è entrato in un bar….”

Una versione strana di Bad è stata suonata il 22 giugno a Milton Keynes, con problemi tecnici che hanno impedito alla band di iniziare la canzone. Per passare il tempo Bono inizia a raccontare barzellette per più di cinque minuti. Chiede persino al pubblico di raccontare barzellette. “Questo è il motivo per cui non cambia molto perché non sono bravo a raccontare barzellette”. 

L’elenco delle performance di The Unforgettable Fire tour termina con l’esibizione al Live Aid. Non solo è stato uno dei momenti chiave per gli U2, ma è stato anche l’inizio del viaggio live di Bad, l’inizio per il quale quale è diventata un’epica canzone dal vivo.

Esibizioni chiave: 
1984-11-05 – Edimburgo (“Splendida introduzione di 2 minuti”, “Prendti il tuo tempo Edge”)
1984-11-15 – Londra(“finale emozionale”)

1985-02-05 – Bologna (“Snippet stravagante, durata della canzone di 12 minuti”)
1985-03-04 – Los Angeles (“Quattro frammenti, 11 minuti”)
1985-03- 08 – Daly City (“Lungo singalong alla fine, lascia perdere”)
1985-03-27 – Montreal (“Intro musicale lungo, un minuto per iniziare”)


1985-04-15 – East Rutherford (“18 min, discorso di Springsteen, sing-along, wow”)
1985-04-23 – Hartford (“15 minuti, grande “Candle In The Wind”)
1985-05-26 – Stuttgart (“15 minuti, Bono che continuava a cantare frammenti”)
1985-06-22 – Millton Keynes (“Fallimenti tecnici, Bono che racconta barzellette, pazzi”)
1985-07-13 – London – Live Aid 🎥 (“performance chiave della carriera”)

Conspiracy Of Hope Tour (1986)

La versione di Bad nel tour Conspiracy of Hope è stata molto simile a quella del The Unforgettable Fire tour. L’unica vera aggiunta è stata la riproduzione di un frammento di Biko , una canzone di Peter Gabriel ‘snippettata’ in 5 spettacoli. Una performance clou ha avuto luogo (di nuovo) a East Rutherford il 15 giugno 1986.

Performance chiave: 
1986-06-15 – East Rutherford (“Prestazione vocale superba, alta energia”)

The Joshua Tree Tour (1987)

Bad rimase nella setlist regolare durante il tour The Joshua Tree, suonata in 108 dei 109 show del 1987. In generale, le versioni di Bad nel 1987 erano un po ‘più corte delle precedenti, con una durata compresa tra 7 e 9 minuti. C’erano anche pochissimi discorsi o introduzioni di canzoni. Se mai Bono menzionava qualcosa sulla falsariga di “canzone sulle droghe, canzone sulla nostra città” . I discorsi durante Bad in questo tour sono stati inseriti nell’introduzione musicale della canzone piuttosto che prima della canzone e senza la musica come avveniva prima del tour The Joshua Tree.

Uno dei miei frammenti preferiti cantato in Bad è Candle In The Wind , inserito solo in 21 spettacoli di cui 7 durante il tour The Joshua Tree. È stato difficile per me non includere una performance nella lista delle performance chiave con Candle In The Wind.

Esibizioni chiave: 
1987-04-04 – Tempe (“11 minuti, 5 snippet, Candle In The Wind, ottimo audio”)
1987-04-22 – Los Angeles (” Frammenti potenti, energia”)
1987- 05-09 – Hartford (“10 min, improvvisazione Shine Like Stars Hollywood snippet”)


1987-05-27 – Roma (“Turbinio di emozioni, esibisce tutti gli acuti, ottimo discorso”)
1987-07-01 – Leeds (“Bono continuava a cantare” Svegliati ..sono completamente sveglio !! “)
1987-10-25 – St. Louis (“Un sacco di improvvisazione, grande snippet Wild Side”)

Lovetown (1989-1990)

Bad è stata eseguita 36 volte durante i 47 spettacoli del tour Lovetown. La durata dell’esibizione dal vivo era simile a quella delle versioni nel 1987, anche se un po ‘più breve, oscillava dai 7 agli 8 minuti. Musicalmente le versioni erano molto simili insieme a snippet simili. Non ci furono discorsi sulle cattive performance nel 1989 e nel 1990. Una novità introdotta durante il  Lovetown fu un frammento (improvvisato) di “Wanna dance with you” o qualcosa di simile per invitare il pubblico a ballare, a volte anche invitando un fan sullo stage per ballare con Bono.

Performance chiave: 
1989-10-02 – Brisbane (” Improvvisazione in Australia, ragazza che balla sul palco”)
1989-10-27 – Adelaide (“Problemi con la voce, molte improvvisazioni”
(“Great AIWIY e frammenti di “Norwegian Wood )


1989-12-11 – Parigi (“Gran snippet di Sweetest Thing, intro e alta energia”)
1990-01-10 – Rotterdam (“Superba singalongs, frammento di AIWIY, grande qualità”)

Zoo TV Tour (1992-1993)

Pur non suonata regolarmente ogni sera, Bad era ancora presente in 104 dei 156 concerti dello Zoo TV, un rispettabile due terzi di tutti gli spettacoli. La durata di ogni spettacolo era in generale di 5 /7 minuti, ulteriormente abbreviata dai tour precedenti. Di solito la canzone si tramutava quasi naturalmente in Bullet The Blue Sky, una pratica ripetuta (con Streets ) nel Tour Elevation. Le esibizioni del 1992 avevano un consueto frammento di Fool To Cry , mentre altre esibizioni spesso includevano uno snippet (o piuttosto un medley) di All I Want Is You . Un’altra cosa che accadeva in Bad durante lo Zoo TV era Bono che spesso lasciava che la folla cantasse insieme a lui “Let it go”” .

Nel 1993 il famoso uplink con Sarajevo ha iniziato a precedere le esibizioni di Bad prima che la canzone finisse, per il tour con due esibizioni a Dublino nel 1993 durante la tappa di Zooropa.

Esibizioni chiave: 
1992-02-29 – Lakeland (“Grande voce “)
1992-03-30 – Minneapolis (“Spettacolo vocale superbo, alta energia”)
1992-05 -09 – Gent (“Grande snippet non identificato, stato d’animo pre-compleanno, dissolvenza”)
1992-05-22 – Milano (“La migliore folla  canta fino al , raro snippet di “So Cruel”) 1992-06-11 – Stoccolma (” La voce di Bono è di prim’ordine, colpisce tutte le note “)
1992-06-13 – Kiel (” Breve ma potente).


1992/08/23 – Foxboro ( “frammenti non identificati, cambi di tempo, di improvvisazione”.)
1992/11/14 – Anaheim ( “First 40 , impressionante Fool To Cry / Irish Heartbeat & AIWIY”)
1993-08-11 – Londra ( La voce di Bono è superba”)


1993-08-12 – Londra (“Il violinista Jo Shankar aggiunge un’altra dimensione alla canzone”)
1993-08-28 – Dublino (“Soundboard, First Time snippet. Voice. A classic”)

Popmart Tour (1997-1998)

Il primo tour senza le performance regolari di Bad è stato il tour Popmart . Tuttavia la canzone non è passata del tutto inosservata perché è stata inserita 3 volte durante All I Want Is You. Verso la fine, Bono avrebbe snippettato parte della canzone “Sono completamente sveglio, sono completamente sveglio, non sto dormendo” .

Nel 1998 Bad è tornata nella setlist, con 9 performance dai 6 ai 7 minuti in Sud America, Australia e Sud Africa.

Prestazioni chiave:

1997-09-13 – Barcellona (“Inizia come un frammento, si trasforma in un medley lungo, sorprendente”)

Elevation Tour (2001)

Bad è diventata di nuovo un punto fermo del Tour Elevation, presentandosi in 81 dei 113 spettacoli suonati nel 2001. Simile a quella dello Zoo TV, la canzone è stata usata per seguire un’altra canzone Streets . In media è durata un po ‘più a lungo rispetto agli anni ’90, con un tempo compreso tra i 7 e i 9 minuti.

“Ho delle ordinarie dipendenze” è una linea che Bono usa spesso per introdurre Bad e il suo tema nel Tour Elevation

Bono in realtà non ha fatto molti discorsi prima della canzone, ma spesso si sofferma su  una piccola osservazione nelle righe di “Ho delle dipendenze ordinarie”. Nel tema della canzone ha anche occasionalmente snippeggiato The Drugs Do not Work di The Verve ,che mi è piaciuto molto.

Gli snippet erano più numerosi nel tour Elevation, con Bono che utilizza un particolare frammento per alcuni spettacoli e poi passa ad un altro per alcuni. Brani come Ruby Tuesday , Wild Horses , Fool To Cry e Who’s Gonna Ride Your Wild Horses sono stati tutti cantati in alcuni show consecutivi.

Prestazioni chiave: 
2001-03-26 – Sunrise (“Energetic tour start, performance and snippet”)
2001-04-06 – Denver(“Ha solo quel
tocco in più, è durato molto piu’ a lungo”) 2001-04-28 – Phoenix (“Bono mette tutto quello che ha in serbo , sorprendente snippet di 40″)


2001-06-02 – Albany (“Snippet di “Lovely Drugs Don’t Work”, 40 cantata in modo superbo dalla folla”)
2001-07-31 – Arnhem (“Padre e figlia sul palco, testi improvvisati. Potenti”)
2001-08-14 – Birmingham (“I testi improvvisati, “Snippet di “Lovely Drugs Don’t Work”)
2001-10-27 – New York (“Grande voce, tanta energia sprigionata da Bono”)

Vertigo Tour (2005-2006)

Il primo tour con Bad eseguita in spettacoli selezionati è stato il Vertigo Tour, con solo 28 performance durante i 131 spettacoli. Bad ha fatto il suo debutto al decimo show ed è stata suonata con un sacco di variazioni. Le esibizioni duravano in media tra i 7 ed i 10 minuti e generalmente non includevano alcun discorso, e per piu’ della meta’sono state le performance finali della serata, in cui la band ha probabilmente deciso di interpretare Bad come una sorpresa per i fan. Il Vertigo Tour è stato il tour in cui Bad ha preso ancora piu’ importanza,diventando una delle canzoni più famose degli U2 dal vivo e le sue scarse prestazioni la rendono ancora più speciale.

Il Vertigo Tour è stato il tour in cui Bad ha fatto un altro passo nel diventare uno dei più iconici brani dal vivo degli U2, le scarse performance l’ hanno resa ancora più speciale

Due frammenti potevano essere ascoltati regolarmente durante il Vertigo Tour durante Bad: People Have The Power and Fool To Cry. Il tema generale della canzone si è spostato un po ‘dalla droga verso un tema più generale del lasciar andare, qualcosa che Bono ha sottolineato regolarmente.

Esibizioni chiave: 
2005-05-07 – Chicago (“Fantastico discorso, fantastico in The Garden snippet, 9 min”)
2005-09-14 – Toronto (“Con Daniel Lanois, che termina il concerto”)


26-11-2005 – Montreal (“Con Daniel Lanois, ottimo Snippet di The Maker”)

360 tour (2009-2011)

Quello che è iniziato durante il Vertigo Tour è proseguito con il tour 360: Bad è apparsa solo in occasioni speciali come regalo per i fan in una particolare notte. È stata suonata solo in 13 dei 110 spettacoli in 3 anni.

Le prestazioni sono state di nuovo molto varie e sono durate dai 7 agli 8 minuti. E’ stata suonata per la prima volta durante il primo mese del tour ad Amsterdam nel luglio 2009 ed a luglio a Pittsburgh. Includiamo anche qui la performance che si è svolta nel giugno 2011 al Glastonbury Festival.

Prestazioni chiave:

21-07-2009 – Amsterdam 🎥 (“Bono si fa strada attraverso le parti, diversa atmosfera”)


15-08-2009 – Londra 🎥 (“Grande nella parte leggera, versi improvvisati, Bono alla chitarra”)
2010-09-23 – Bruxelles (“Fantastica chitarra di Bono, grande interpretazione vocale”)
2011-06-24 – Glastonbury 🎥 (“Nice singalong, lovely Jerusalem snippet”)

Innocence & Experience tour (2015)

Bad ha fatto un ritorno più regolare nelle scalette degli U2 durante il tour Innocence & Experience, apparendo in 25 dei 76 spettacoli. Le esibizioni sono durate dai 7 ai 9 minuti e sono state spesso precedute dalla canzone di Paul Simon  Mother and Child Reunion.

Le esibizioni durante la prima tappa avevano un vero tema del “lasciar andare”, spesso con un frammento di un’altra canzone : Moment of Surrender, alcune delle quali erano molto lunghe. Le esibizioni della seconda Leg del tour hanno spesso terminato lo show, con un frammento finale di 40.

Top performance:

2015-07-02 – Chicago 🎥 (“Lo snippet lungo di Moment of Surrender arricchisce la canzone”)


11-07-2016 – Boston 🎥 ( Discorsi eccezionali, frammenti potenti”)
2015-11-27 – Dublino 🎥 (” toccante, versione emotiva, singalong”)
2015-12-07 – Parigi 🎥 (“Versione potente e lunga, Vive le France!”)

The Joshua Tree 2017 Tour (2017)

Nonostante non sia stata suonata durante la serata di apertura, Bad ha fatto un ritorno trionfale nelle scalette degli U2 nel tour dell’anniversario di Joshua Tree, apparendo in 45 dei 51 spettacoli. Quasi sempre suonata come terza canzone, è stata utilizzata per il discorso di apertura delle serate, diventando un momento clou del tour.

Le versioni suonate variavano da 6 a 10 minuti e nella prima tappa del tour in Nord America Bono includeva sempre un frammento di America di Simon & Garfunkel ( “Lascia che ti dica perché siamo venuti stasera .. tutto accade per cercare l’America “ ). La seconda e la terza tappa includevano spesso un frammento di Bowie’s Heroes , generalmente considerato dai fan uno dei migliori snippet di Bad .

Lo snippet di Heroes è generalmente classificato come uno dei migliori  snippet di Bad di tutti i tempi dai fan degli U2

Il tema del “lasciarsi andare” è stato spesso sottolineato da Bono con riferimenti come “qualunque cosa sia, lasciala andare” e “stasera lasciamo andare alcune cose, mantenendo le altre ancora più strette” . Questa canzone è diventata uno dei momenti  speciali con gli stadi di tutto il mondo illuminati dalle luci del pubblico.

È interessante notare che questo tour è il primo tour in cui Bono non aggiunge solo nuove linee o snippet, ma in realtà sta cambiando alcuni dei testi di Bad originali . La linea “cielo di seta e bandiera che brucia” , è stata spesso cambiata in “blu come i tuoi occhi, ora li stai chiudendo troppo” o “blu come i tuoi occhi, ora vedo un livido quando li chiudi” .

2017-06-23 – Toronto 🎥 (“Splendido tributo a Cohen, perfetto lungo snippet di Suzanne”)
2017-07-12 – Berlin 🎥 (“Versione da 10 min sotto la pioggia, unico frammento di Heroes in Germania”)


2017-07-15 – Roma 🎥 (” Discorsi straordinari, le migliori interpretazioni vocali ed emotive”)
2017-10-11 – La Plata 🎥 (“Gran finale, Gracias A La Vida suona davvero bene”)


2017-10-21 – Sao Paulo 🎥 (“Vibrazioni incredibilmente potenti durante il frammento di March, 2 min!”)

Top Snippet , discorsi e collaborazioni

Spesso le esibizioni con grandi snippet, discorsi o persino eccellenti ospiti fanno una grande performance in generale. Ma non tutti sono inclusi nell’elenco delle prestazioni chiave per tour. Quindi ecco una lista separata con frammenti chiave, discorsi e anche collaborazioni.

Key snippets: 
1989-11-17 – Sydney (“Great snippets, no idea which song”)
1989-11-26 – Tokyo (“Snippet of Help to open the song””)
1992-06-13 – Kiel (“Elevata durata di Walk To The Water snippet “)
1992-09-06 – Toronto (” Great snippet of Irish Heartbeat “)
1998-03-16 – Cape Town (” Molto divertente il frammento di The Lion Sleeps Tonight “)
2001-10-10 – South Bend (“Estesa durata di “Molly Malone”)
2001-11-18 – Las Vegas (” Snippet dei Great Wild Horses”)


2001-11-27 – Kansas City (“2,5 minuti (!)  When I Look At The World snippet”)
2005-10-10 – New York (“Emotiva e lunga “People Got The Power )

Top : 
1985-04-15 – East Rutherford (“Discorso lungo su Springsteen”)
1987-09-23 – New Haven (“Questa è una canzone del nostro ultimo album Thriller, questa è Bad”)
1985-02-06 – Bologna ( “Dedicato alle ragazze che lavorano”)
2005-10-10 – New York (“Questa sarà una versione di Bad lunga 40 minuti!!”)
2015-07-11 – Boston 🎥 (“Anniversario del Live Aid, su Bad, Lou Reed, ecc. “)


27-11-2017 – Dublino 🎥 (“A proposito di Andrew Rowan in Raised By Wolves, lungo discorso”)
2017-07-15 – Roma 🎥 (“Roma, discorso su Keaths, il suo eroe”)
2017-07-18 – Barcelona 🎥 (“Went to the Bowie exhibition, about Bowie friendship”)
2017-07-25 – Paris 🎥 (“A proposito dell’incontro con il suo idolo David Bowie 30 anni fa a Parigi”)
2017-07-29 – Amsterdam 🎥 (“A proposito delle loro vite reciproche “)
2017-10-04 – Città del Messico 🎥 (” Alleviare il dolore del recente impatto del terremoto “)

Gli artisti ospiti: 
1987-06-28 – Dublino (con Lou Reed)
1993-08-12 – Londra (con il violinista Jo Shankar)


2005-09-26 – Toronto (con Daniel Lanois)
2005-11-26 – Montreal (con Daniel Lanois)
29-10-2015 – Londra 🎥 (con Patti Smith)
2015-12-06 – Parigi 🎥 (con Patti Smith)

Un’evoluzione musicale

Bad ha avuto una discreta evoluzione nel corso degli anni, trasformandosi in una delle più famose canzoni dal vivo degli U2 e  in punto culminante per la maggior parte dei fan. A parte i frammenti, i testi e le posizioni nella setlist Bad hanno avuto anche un’evoluzione musicale nel corso degli anni.

Una caratteristica molto importante di Bad versione live è che la base non è affatto presente nella versione dell’album. Basata su un loop sintetizzatore riprodotto e registrato da Brian Eno, è presente in tutte le esibizioni dal vivo di Bad, ed è stato spesso responsabile di alcuni momenti divertenti. Tornando a metà degli anni ’80, gli U2 stavano appena iniziando ad usare le basi musicali e non erano così abituati ad esse come lo sono oggi. Il loop synth doveva essere “lanciato” dal sound desk, e spesso falliva, costringendo Bono a iniziare raccontando barzellette, storie o improvvisare qualcosa. In tempi recenti, un sintetizzatore aggiuntivo simile a un fischietto è stato riprodotto occasionalmente durante il coro “so let it go”.

Tornando a metà degli anni ’80, gli U2 stavano appena iniziando ad usare le basi musicali e non erano così abituati ad esse come lo sono oggi. Il loop synth di Bad doveva essere “lanciato” dal sound desk e spesso falliva.

Bad è scritto nella chiave di A major nell’album, ma è stato eseguito in A flat (Ab) sin dall’inizio (probabilmente a causa che gli U2 suonano la maggior parte – se non tutte – le loro canzoni in un semitono inferiore) con chitarra e basso sintonizzato su Eb anziché su E. È rimasto in Ab per oltre un decennio ed è diminuito di un altro semitono (fino alla tonalità di G major) per la prima volta durante il Popmart Tour. La voce di Bono non era esattamente al loro apice nel 1998 e, essendo una canzone molto impegnativa dal punto di vista vocale, gli U2 dovevano sintonizzarsi per rendere più facile a Bono cantare. Per i tour Elevation e Vertigo, è rimasto in Ab, come nel Vertigo e 360 ​, per poi tornare di nuovo in G per la maggior parte (anche se non tutte) delle sue performance nell’Innocence & Experience. Durante il Joshua Tree Tour 2017 è rimasto in sol maggiore,

La velocità con cui è suonata si è evoluta nel corso degli anni. Sull’album, Bad viene riprodotto a 96,5 battiti al minuto (bpm), che è stato aumentato a circa 103 bpm durante l’Unforgettable Fire Tour e quindi ha subito diverse modifiche nel corso degli anni. Oggi viene eseguita  a circa 107 bpm.

Una canzone dal vivo iconica

Una canzone che iniziò come una canzone sulle droghe, le tossicodipendenze (a Dublino) negli anni ottanta e divenne una canzone sulle dipendenze in generale negli anni 2000, evolvendosi fino a diventare una delle più famose canzoni dal vivo degli U2 con un tema generale di lasciar andare cose, persone, amanti e aggrapparsi agli altri. Una canzone dal vivo spirituale a differenza di nessun’altra canzone con un significato speciale per molti fan degli U2.

Una cosa che dimostra questo è che, in particolare durante le sue esibizioni dopo l’Elevation Tour (2001), puoi sentire il pubblico scatenarsi non appena vengono suonate le note iniziali di Bad.

In molte registrazioni dopo il 2001 puoi sentire il ruggito della folla non appena vengono suonate le note iniziali di Bad

Un grande esempio è la registrazione audio della prima esibizione nel 360 gradi ad Amsterdam, dove è possibile ascoltare i fan che urlano cose come “finalmente!” (in olandese). Altri esempi sono le registrazioni audio di Glasgow e Belfast nel 2015. Ancora un esempio di quanto sia popolare e in che modo il live tratti questa canzone.

Per quanto riguarda il titolo della canzone, la parola Bad , è stata finalmente rivelata da Bono(dopo 33 anni!) Da dove proviene: “Mentre gli adolescenti cercavano di” sentirsi arty “, andarono a vedere un film di Andy Warhol intitolato Bad. Bono ha avuto una discussione sul film con un amico che era un eroinomane: il titolo della canzone fa riferimento a quell’amico, a quel film e all’argomento che ne è seguito “.

Aiutaci a identificare

Bad ha un posto di rilievo nei nostri forum con diverse discussioni. Uno dei più interessanti potrebbe essere l’argomento in cui ho elencato snippet che ho sentito ma non ancora identificati. Sono testi, o sono canzoni che non sono ancora state identificate? Aiutaci!

BonoBad

Le statistiche di Bad

Eseguita per intero in 549 spettacoli.
Eseguita come uno snippet in 4 spettacoli.
80 diversi snippet vengono riprodotti durante Bad.
(Stats via U2gigs )

Spettacoli per tour:
The Unforgettable Fire Tour – 88 volte
Conspiracy of Hope Tour – 6 volte
The Joshua Tree Tour – 108 volte
Lovetown – 35 volte
Zoo TV Tour – 104 volte
Popmart Tour – 13 volte (4 come snippet )
Elevation Tour – 81 volte
Vertigo Tour – 28 volte
360 Tour – 13 volte
Innocence and Experience Tour – 25 volte
The Joshua Tree 2017 Tour – 45 volte
Altre presenze – 7 volte

Questo articolo è il risultato di 5 mesi di ricerca, il risultato dell’ascolto di centinaia di esibizioni dal vivo (alcune fino a 20 volte). La maggior parte di ciò che è elencato qui si basa sull’opinione di un individuo con qualche input donato da un piccolo gruppo di altri fan nei forum di U2start che ha suggerito aggiunte e performance da non escludere. L’evoluzione musicale è interamente scritta dal membro dell’equipaggio di U2start Sergio (LikeASong). Grazie a coloro che hanno contribuito a rivedere e fornito preziosi contributi. E infine, grazie a U2gigs per avermi offerto un modo conveniente per ascoltare tutte queste esibizioni. Spero ti piacciano alcune di queste gemme. 

Ringraziamo Remy di @u2start autore di questa fantastica ricerca. Un abbraccio da Luca e da U2 Italian fans !!!!

Traduzione di Luca Battocchi

Precedente Gli U2 contro Trump e Ku Klux Klan nel loro nuovo video Successivo U2 e Kendrick Lamar si esibiranno insieme ai Grammy domenica prossima

Un commento su “La nascita, l’evoluzione ed i segreti di Bad in un articolo unico nel suo genere

  1. Marco calosi il said:

    Che dire remy…?Grazie è riduttivo.. Bad é la mia canzone da quando l ho sentita la 1 volta x intero ( all inizio avevo una cassatta registrata dove non entrava tutta .. quel finale da sentire è stata la molla che mi ha portato agli u2) e lo sarà fino a quando ci sarò … é la mia vita e… e ho perso il conto da tempo di quante volte mi abbia soccorso .
    Non é una canzone e non dico mai che e’ la mia preferita.. É parte di me e io sono Lei …che sia in radio ,disco, live u2 o di una cover band ‘ascolto immancabilmente con la mano sul cuore…xché la connessione sia totale…
    Non so neanche spiegare …i miei ricordi piu indelebili sono la prima Bad al forum di Assago…dopo l annullamento delka data 2 giorni prima…Il mio momento speciale…e la sera di Roma al 360 tour .. quando ero speranzoso nonostante l avessero eseguita solo a Bruxelles… e un biglietto falso.mi aveva costretto fuori fino a 5 minuti dall inizio…alke prime note di Bad un pianto dirotto. Un regalo personale immenso…
    Quindi capirai cosa ho provato leggendoti…
    Le tue parole iniziali potevano essere le mie…
    Un grande abbraccio da uno a cui hai appena fatto un grande regalo…9

I commenti sono chiusi.